Più attrezzature e mezzi per i volontari della Protezione civile del Comune di Orvieto

Data:
3 gennaio 2024
Dalla Regione Umbria un cofinanziamento di circa 12mila euro per l’integrazione della cucina mobile e per i dispositivi di protezione individuale

 

(COMUNICAZIONE) ORVIETO – Più attrezzature e mezzi per i volontari della Protezione civile del Comune di Orvieto. Dalla Regione Umbria, infatti, è arrivato un cofinanziamento di 11.969.30 euro per l’integrazione della cucina mobile e per la nuova fornitura dei dispositivi di protezione individuale per i volontari. I nuovi mezzi saranno messi a disposizione anche della Colonna mobile regionale dell’Umbria laddove sarà necessario. A questi se ne aggiungeranno altri cinque, già utilizzati in comodato d’uso gratuito, donati da Autostrade per l’Italia.

Il contributo della Regione Umbria – spiega l’assessore alla Protezione civile, Carlo Moscatelliservirà per migliorare la logistica delle attività in emergenza e a garantire attrezzature adeguate al Gruppo comunale. Anche in questo 2023, i nostri volontari si sono distinti per la generosità, la disponibilità e l’impegno in occasione dei soccorsi alle popolazioni alluvionate in Emilia Romagna e in Toscana ma più in generale anche per assicurare il proprio apporto affinché si potessero svolgere in sicurezza i numerosi eventi che si sono tenuti in città, non ultimo la recente edizione di Umbria Jazz Winter. Il Gruppo comunale, coordinato da Mario Gaddi, sta crescendo e ha raggiunto 90 iscritti riuscendo a coinvolgere anche i più giovani che si sono avvicinati con passione ed entusiasmo al sistema di protezione civile. In questo senso la ripresa del campo estivo a Villa Paolina e l’attività formativa e informativa che insieme al responsabile della Protezione civile del Comune di Orvieto, Luca Gnagnarini, abbiamo riportato nelle scuole superiori della città rappresenta un importante investimento per il futuro”.   

 

Cena-Protezione-Civile-Orvieto 106
La cena degli auguri dei volontari della Protezione civile del Comune di Orvieto

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento
03/01/2024