“Cinema e letteratura” alla Sala Eufonica della biblioteca comunale di Orvieto

Data:
24 gennaio 2024
Tre appuntamenti per la rassegna di proiezioni, incontri e dibattiti: si parte lunedì 29 gennaio alle 18 con il dialogo tra il premio Oscar Marck Ulano e la critica cinematografica Silvia Pezzopane

 

(COMUNICAZIONE) ORVIETO – “Cinema e letteratura” è il nuovo titolo della rassegna di proiezioni, incontri e dibattiti che si terrà nella Sala Eufonica della Nuova Biblioteca Pubblica “L. Fumi” di Orvieto. Filo conduttore della programmazione 2024 sarà il cinema e le opere letterarie. Diversi, infatti, sono i film tratti da romanzi o altri testi e partendo dall’opera “ispiratrice” si approfondiranno e svilupperanno riflessioni sui contesti sociali e culturali che raccontano.

Si inizia lunedì 29 gennaio alle 18.00 con il dialogo tra Marck Ulano e Silvia Pezzopane. Ulano è un production sound mixer, ovvero cattura la diffusione dei suoni sul set o nelle location di produzioni cinematografiche e televisive. Un lavoro di grande delicatezza e responsabilità che ha fatto guadagnare a Mark Ulano un Oscar per il Miglior Sonoro nel 1997 per il film “Titanic”. La sua vicinanza al mondo degli Oscar è ulteriormente confermata dalla collaborazione all’ultimo film di Martin Scorsese, “Killers of the Flower Moon”, che ha ricevuto 10 nomination agli Oscar 2024. Silvia Pezzopane è una giovate critica cinematografica orvietana che collabora da diversi anni con riviste specializzate sul cinema. L’incontro sarà l’occasione per analizzare, discutere sui film candidati agli Oscar ma anche per conoscere, grazie ad un addetto ai lavori che collabora con artisti internazionali, come ci si avvicina a questi momenti. Elisa Battistelli è l’interprete che aiuterà i presenti a seguire il dialogo e formulare domande agli ospiti.

Venerdì 9 febbraio, sempre alle 18.00, verrà presentato l’ultimo volume di Guido Barlozzetti “Barbie e Hirayama nel cinema del 2023”. Un testo su alcuni film dell’anno 2023 suddivisi in agili schede che evidenziano l’amore dell’autore verso l’arte del Cinema nonché la sua competenza già ampiamente manifestata in altri incontri anche in Sala Eufonica.

L’ultimo incontro di questo primo ciclo è previsto per giovedì 15 febbraio alle 18.00 con la proiezione “Le ali della libertà” di Frank Darabont tratto dal libro di Stephen King Rita “Hayworth e la redenzione di Shawshank”. A presentare e commentare il film è Cristiano Castaldi, regista e fotografo, che guiderà i partecipanti alla visione del film,secondo la rivista Empire collocato al quarto posto nella lista dei cinquecento migliori film della storia

L’ingresso è gratuito, fino ad esaurimento posti. La prenotazione è obbligatoria inviando un messaggio WhatsApp al numero 331 230 9032 oppure una email a biblioteca@comune.orvieto.tr.it

CINEMA-E-LETTERATURA_2024_1 3252
Il manifesto dell'iniziativa

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento
24/01/2024