Menu' scolastico in vigore per il servizio di refezione scolastica

Il menù adottato dal Comune di Orvieto,  per i pasti forniti alle scuole: infanzia, primarie e secondarie di 1° grado, viene suddiviso in:
“menù estivo” per il periodo settembre – ottobre e maggio – giugno
“menù invernale” per il periodo: novembre – aprile di ogni anno scolastico 

I pasti indicati nel “menù” sono pasti completi, costituiti da un primo e da un secondo piatto, da un contorno e da frutta. 

E' redatto dal servizio di Pediatria di Comunità della U.S.L. di Orvieto, in collaborazione con la ditta appaltatrice, che si avvale anche di esperti dietisti, la Commissione Mensa composta da rappresentanti dei genitori e insegnanti delle Scuole a cui è rivolto il servizio di mensa e l’ufficio Servizi Scolastici del Comune. 

In particolare il menù invernale e il menù delle colazioni di metà mattinata è stato redatto in conformità a quanto stabilito dalle “Linee di indirizzo nazionale per la ristorazione scolastica” e da quelle regionali (delibera G.R. n. 59 del 07/02/2014). 

Il menù adottato è un menù bilanciato sotto il profilo del contenuto energetico, in quanto la ristorazione scolastica viene individuata  come uno spazio strategico per promuovere corretti comportamenti alimentari fin dall’infanzia. 

I pasti sono preparati giornalmente con derrate alimentari di prima qualità, indispensabilmente corrispondenti agli standards  qualitativi previsti nel Capitolato di fornitura del contratto di appalto:  prodotti di filiera certificata italiana e locale,  prodotti biologici e prodotti provenienti da agricoltura sociale.

E’ esclusa l’utilizzazione dei cibi precotti o premanipolati o geneticamente modificati.