Maltempo, mezzi spargisale in azione per l'allerta ghiaccio

Gli interventi del Csm e della Protezione civile di Orvieto per far fronte all'emergenza neve sul territorio

COMUNICATO STAMPA del 23.01.23

(COMUNICAZIONE) - ORVIETO - Dalle ore 4 di martedì 24 gennaio entreranno in azione i mezzi spargisale del Centro servizi manutentivi e della Protezione civile del Comune di Orvieto per far fronte all'allerta meteo di criticità ordinaria per ghiaccio emanato dal Centro operativo regionale della Protezione civile dell'Umbria dopo le intense precipitazioni nevose della giornata odierna.

Per tutta la giornata il personale del Csm e una quindicina di volontari della Protezione civile, con l'ausilio di tre mezzi, hanno lavorato per liberare le strade del territorio dalla neve e da piante e rami caduti a terra. Le situazioni più difficili si sono verificate sul versante del Monte Peglia, esposto alla perturbazione nevosa proveniente da est, e nelle frazioni di Torre San Severo, Canale, Sugano e Benano

In collaborazione con i militari della Scuola di addestramento della Guardia di Finanza è stato garantito il trasporto di due persone dializzate da Colonnetta di Prodo e Porano verso l'ospedale "Santa Maria della Stella" di Orvieto.

La situazione è costantemente tenuta sotto controllo e coordinata dalla sala operativa della Protezione civile a Fontanelle di Bardano in base al Piano Neve. Il monitoraggio continuerà per tutta la serata e in base all'evoluzione delle condizioni metereologiche saranno assunti i provvedimenti del caso.

Dalle prime ore della mattina di martedì 24 gennaio saranno attivi i mezzi spargisale sulle principali strade del territorio comunale con particolare attenzione ai centri abitati, alle scuole e ai servizi pubblici. Si raccomanda di prestare la massima attenzione negli spostamenti.