Data: 20/11/2020

Ordinanza Provincia di Terni per obbligo di transito su strade regionali e provinciali con pneumatici invernali

E’ in vigore sino al 15 aprile. Elenco delle strade interessate dal provvedimento

COMUNICATO STAMPA (di pubblica utilità) n. 838/20 G.M. del 20.11.20 
Obbligo di circolazione con catene a bordo o pneumatici invernali. In vigore sino al 15 aprile 2021 ordinanza Provincia di Terni
(ON/AF) – ORVIETO - E’ in vigore sino al 15 aprile 2021 l’ordinanza Provincia di Terni che obbliga di transitare su tutte le strade regionali e provinciali muniti di pneumatici invernali, ovvero avere a bordo catene da neve o altri mezzi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio. 
L’ordinanza prevede inoltre che nel periodo di vigenza di tale obbligo, i ciclomotori a due ruote, i motocicli e i velocipedi possano circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto. I pneumatici invernali impiegati dovranno essere sono quelli conformi alla direttiva comunitaria 92/23/CEE del Consiglio delle Comunità Europee che rispettino il corrispondente regolamento Unece e siano muniti del previsto marchio di omologazione.
I mezzi antisdrucciolevoli impiegabili in alternativa ai pneumatici invernali sono quelli di cui al decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti 10 maggio 2011 “norme concernenti i dispositivi supplementari di aderenza per i pneumatici degli autoveicoli di categoria M1, N1, O1 e O2”. Sono ammessi anche quelli rispondenti alla Onorm V5119 per i veicoli delle categorie M, N e O superiori; ed è fatto salvo l’impiego dei dispositivi già in dotazione, purché rispondenti a quanto previsto dal decreto del ministro delle infrastrutture e dei trasporti 13 marzo 2002 “norme concernenti le catene da neve destinate all’impiego su veicoli della categoria M1”.
I dispositivi antisdrucciolevoli da tenere a bordo dovranno essere compatibili con gli pneumatici del veicolo su cui dovranno essere installati; in caso di impiego dovranno essere seguite le istruzioni di installazione fornite dai costruttori del veicolo e del dispositivo.
L’ordinanza invita tutti i conducenti di veicoli a rispettare ogni misura precauzionale in caso di precipitazioni nevose che alterino le normali condizioni delle strade suindicate, al fine di non provocare situazioni di pericolo o intralcio alla circolazione, salvaguardando la sicurezza stradale. Gli automobilisti in transito sulle strade provinciali e regionali dovranno essere prudenti nella guida, in particolare in caso di condizioni metereologiche avverse, con riguardo alla regolazione della velocità in relazione allo stato del veicolo, alle caratteristiche e alle condizioni delle strade anzidette e del traffico e ad ogni altra circostanza di qualsiasi natura, affinché sia evitato ogni pericolo per la sicurezza delle persone e delle cose ed ogni altra causa di disordine per la circolazione. 
Prima di mettersi in viaggio, infine, gli automobilisti dovranno: accertarsi, attraverso i mezzi d’informazione, sullo stato di transitabilità delle strade e dei limiti di percorribilità, verificare l’idoneità e lo stato dei mezzi antisdrucciolevoli utilizzati, e il percorso che dovrà essere fatto, astenendosi qualora i dispositivi non siano idonei a procedere. Gli automobilisti non dovranno abbandonare il proprio veicolo in posizioni che possano costituire pericolo o intralcio ai mezzi di soccorso, ai mezzi spazzaneve e per ogni altro utente della strada.
L’obbligo di circolazione con catene a bordo o pneumatici invernali vige sulle seguenti strade: 
SP 001 -  Tuderte Narnese
SP 004 -  Arronese (1° Tratto)
SP 004 -  Arronese (2° Tratto)
SP 006 -  Magliansabina
SP 008 -  Amelia-Orte
SP 009 -  Tuderte Amerina
SP 010 -  Teverina
SP 011 -  Todi-Orte (1° Tratto)
SP 011 -  Todi-Orte (2° Tratto)
SP 012 -  Bagnorese
SP 013 -  Bolsenese
SP 015 -  Piegarese
SP 016 -  di Stroncone
SP 017 -  di Polino
SP 018 -  Calvese
SP 020 -  Narni-S. Urbano
SP 021 -  S. Urbano-Vasciano-Bivio Vascigliano
SP 022 -  Carsulana
SP 024 -  Maratta
SP 028 -  di Neramontoro per Montoro
SP 029 -  Capitonese
SP 030 -  di Alviano
SP 031 -  di Giove
SP 032 -  Pennese
SP 033 -  Lugnano-Attigliano
SP 034 -  Montecchio per Todi
SP 035 -  Stazione di Montecastrilli (1° Tratto)
SP 037 -  Montecastrilli-Avigliano-Melezzole
SP 038 -  Sambucetole-Castel dell'Aquila
SP 041 -  Sette Valli 
SP 042 -  di Arcone
SP 043 -  Segheria Sferracavallo
SP 044 -  del Piano
SP 045 -  Castel Giorgio-Castel Viscardo-Piano
SP 045 -  Castel Giorgio-Castel Viscardo-Piano
SP 045 -  Variante al C. A. di Castel Viscardo
SP 046 -  Tordimonte
SP 047 -  Torrealfina
SP 048 -  per Allerona Scalo
SP 049 -  Allerona-Allerona Scalo
SP 050 -  Osteriaccia
SP 050 -  Osteriaccia
SP 051 -  della Sala
SP 052 -  Fabro-Parrano (1° Tratto)
SP 054 -  Bonifica Ficulle Scalo
SP 055 -  di Porano
SP 056 -  Orvieto Scalo-Sferracavallo
SP 057 -  Pornellese-Montegiove-Montegabbione
SP 058 -  Montegabbione-Bivio SP 052 (Fabro-Parrano)
SP 059 -  Montegabbione-Piegaro
SP 060 -  Montegabbione-Monteleone d'Orvieto
SP 061 -  San Venanzo-Fratta Todina
SP 062 -  della Stazione di Piediluco
SP 063 -  dei Prati di Stroncone
SP 064 -  dell'Aia
SP 065 -  di Santa Lucia
SP 066 -  di Collebertone
SP 067 -  Valserra
SP 068 -  di San Mamiliano (2° Tratto) 
SP 071 -  Calvi-Otricoli
SP 074 -  di Ferentillo-Castellonalto 
SP 076 -  di Ancaiano
SP 080 -  della Fonte di Sangemini
SP 081 -  Camporotondo
SP 082 -  Farnetta
SP 083 -  Camerata
SP 084 -  Penna per Orte
SP 085 -  Porchiano del Monte
SP 086 -  Porchiano del Monte Attigliano
SP 088 -  di Cordigliano
SP 089 -  di Petroro
SP 090 -  di Civitella
SP 091 -  Amelia-Sambucetole
SP 092 -  di S. Bartolomeo
SP 093 -  di Mignattaro
SP 097 -  Casigliano-Collesecco
SP 098 -  Stazione Baschi-Sermugnano
SP 099 -  ex Aeroporto (1° Tratto)
SP 104 -  Frattaguida
SP 105 -  per San Vito
SP 106 -  del Casello Autostradale di Orte
SP 107 -  Viceno
SP 108 -  Fabro-Allerona Scalo
SP 110 -  ex SS 317 per Masciano (vecchia sede)
SP 111 -  dell'Abbadia
SP 112 -  Castel di Fiori
SP 113 -  ex SS 003 bis Tiberina (vecchia sede)
SP 113 -  ex SS 003 bis Tiberina (vecchia sede)