Data: 30/01/2017

Integrazione composizione Commissioni Consiliari

Il Consiglio Comunale ha preso atto della nuova composizione

 
COMUNICATO STAMPA n. 067/17 C.C. del 30.01.17
Nuova composizione delle Commissioni Consiliari permanenti
(ON/AF) – ORVIETO – A seguito della comunicazione pervenuta il 5 gennaio u.s. da parte del Consigliere Claudio Di Bartolomeo (già rappresentante del Gruppo Consiliare “Per Andare Avanti” nella II Commissione Consiliare Permanente”, nella III Commissione Consiliare Permanente di Controllo e Garanzia e nella Commissione Speciale di Studio sulla materia ambientale e rifiuti), che ha costituito un nuovo gruppo consiliare denominato P.S.I. / Partito Socialista Italiano (rappresentato in Parlamento), il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità, l’integrazione delle Commissioni con il nuovo membro del Gruppo Consiliare P.S.I. ed alla sostituzione del rappresentante del Gruppo Consiliare “Per Andare Avanti”.
La composizione delle Commissioni risulta la seguente:
• II Commissione Consiliare permanente di indirizzi sugli statuti, regolamenti, bilanci, tributi, urbanistica, ambiente, edilizia pubblica e privata e tutti gli affari di competenza del consiglio comunale:
1. Talanti Paolo Maurizio Presidente (“Partito Democratico”)
2. Vergaglia Lucia Vice Presidente (“Movimento Cinque Stelle”)
3. Cotigni Roberta Membro (“Per andare Avanti”)
4. Rosati Tiziano        “       (“Sinistra Italiana”)
5. Di Bartolomeo Claudio      “   (Partito Socialista Italiano)
6. Tardani Roberta      “       (“Forza Italia”)
7. Luciani Gianluca      “       (“Identità e Territorio”)
8. Sacripanti Andrea      “       (“Gruppo Misto”)
• III Commissione consiliare permanente di Controllo e Garanzia:
1. Sacripanti Andrea Presidente (“Gruppo Misto”)
2. Timperi Maria Flavia Vice Presidente (Partito Democratico)
3. Vignoli Alessandro       Membro (“Per andare avanti”)
4. Rosati Tiziano        “       (“Sinistra Italiana”)
5. Di Bartolomeo Claudio      “   (Partito Socialista Italiano)
6. Tardani Roberta                “       (“Forza Italia”)
7. Luciani Gianluca      “       (“Identità e Territorio”)
8. Vergaglia Lucia      “       (“Movimento Cinque Stelle”)
• Commissione speciale di studio sulla materia ambientale e rifiuti:
1. Mescolini Martina Presidente (“Partito Democratico”)
2. Vignoli Alessandro Membro (“Per andare Avanti”)
3. Rosati Tiziano        “       (“Sinistra Italiana”)
4. Di Bartolomeo Claudio      “   (“Partito Socialista Italiano”)
5. Meffi Roberto          “       (“Forza Italia”)
6. Olimpieri Stefano      “       (“Identità e Territorio”)
7. Sacripanti Andrea      “       (“Gruppo Misto”)
8. Vergaglia Lucia      “       (“Movimento Cinque Stelle”)
• La Conferenza dei Capigruppo risulta così composta:
- Pettinacci Angelo Presidente del Consiglio
- Cotigni Roberta Vice Presidente del Consiglio 
- Meffi Roberto Vice Presidente del Consiglio 
- Taddei Andrea Capogruppo “Partito Democratico”
- Vignoli Alessandro Capogruppo “Per andare avanti”
- Rosati Tiziano Capogruppo “Sinistra Italiana”
- Di Bartolomeo Claudio Capogruppo “Partito Socialista Italiano”
- Tardani Roberta Capogruppo “Forza Italia”
- Olimpieri Stefano Capogruppo “Identità e Territorio”
- Sacripanti Andrea Capogruppo “Gruppo Misto ”
- Vergaglia Lucia Capogruppo “Movimento Cinque Stelle”
__________________
Sintesi del dibattito che ha preceduto votazione:
Claudio Di Bartolomeo (PSI): “non nascondo una certa emozione dal momento che la cosa mi fa piacere. Già il 9 febbraio 2015 espressi le mie idee politiche e ideologiche che fanno riferimento al PSI, idee che porto avanti con piacere riconoscendomi nell’azione del PSI nella nostra città. Il mio è un percorso in maggioranza e di appoggio alla maggioranza e alla città, e ai cittadini che mi hanno dato fiducia, indipendentemente dall’’involucro’ in cui mi sono presentato all’epoca della campagna elettorale. Non farò venire meno il mio impegno a ricercare appoggi che sono più in alto di noi per contribuire alla crescita di questa nostra città”.  

Stefano Olimpieri (Identità e Territorio): “saluto il nuovo capogruppo del PSI. Trovo giusto avere delle idee, chi non le ha resta fuori del dibattito. Professarsi socialista nel 2017 è un merito che gli fa ascritto. Una scelta la sua che immagino sia contingente e legata al suo supporto all’Amministrazione Comunale, ovvero: fatta per ‘blindare’ l’assessore Custolino che è espressione di questo schieramento in Giunta. Un passaggio legittimo che va a rafforzare una formazione politica dentro un governo cittadino. Quindi ritengo che sia un fatto politico-amministrativo più che ideologico. Una messa a sistema di pesi e contrappesi dentro la maggioranza consiliare e dentro la Giunta comunale. Auguro buon lavoro”.
Alessandro Vignoli (Per andare avanti): “auguri e in bocca al lupo a Di Bartolomeo che ha preso la sua decisione che, nella realtà, tuttavia non è stata molto partecipata. Mi sarebbe piaciuto ascoltare da lui anche un ringraziamento a ‘Per andare avanti’ in cui era stato eletto. D’altra parte però non possiamo ostacolare scelte politiche soggettive. Gli auguro un buon lavoro”.  
Sindaco, Giuseppe Germani: “mi associo agli auguri di buon lavoro a Claudio Di Bartolomeo e al PSI che sta portando avanti questa iniziativa un po’ in tutta la regione. Dico solo che i miei Assessori non hanno bisogno di essere blindati da nessuno. Li ho scelti io in accordo con la mia maggioranza e stanno lavorando bene. I primi risultati sono arrivati. Speriamo di averne ancora altri”.
Lucia Vergaglia (M5S): “Di Bartolomeo si è dimostrato persona corretta sia a livello istituzionale che personale quindi mi associo ai ringraziamenti e agli auguri. Questo slancio di indipendenza spero lo accompagni in questo ultimo scorcio di legislatura. Peraltro non abbiamo mai visto dei momenti di attenzione critica per quello che accadeva nell’Amministrazione. Mi auguro che ci sia una svolta. A livello nazionale i Socialisti non sono determinanti e confluiscono nel Gruppo Misto, altra cosa invece è il rapporto in Europa. A livello personale e come esponente del M5S penso che oggi le ideologie sono qualcosa di anacronistico”.
Roberta Tardani (Forza Italia): “auguri di buon lavoro anche da parte di Forza Italia. Mi auguro che questa sua posizione di gruppo solitario in seno alla maggioranza sia funzionale anche alla spinta ad una maggiore concretezza dell’azione amministrativa di questa Giunta. In commissione Sanità abbiamo avuto una buona esperienza comune quindi rinnovo gli auguri di buon lavoro”.
Andrea Taddei (PD): “mi unisco agli auspici di buon lavoro al collega Di Bartolomeo registrando che questo suo desiderio di appartenenza era stato manifestato già in altre occasioni”. 
Andrea Sacripanti (Gruppo Misto): “un sincero augurio di buon lavoro dicendo, in una battuta, che Di Bartolomeo ha fatto bene a scegliere il PSI perché per un certo periodo abbiamo dovuto condividere il Gruppo Misto”.