Data: 28/10/2015

Gemellaggio Orvieto-Maebashi

Messaggio del Sindaco di Orvieto alla Città di Maebashi nel 18° anniversario dal gemellaggio

COMUNICATO STAMPA n. 808/15 G.M. del 28.10.15
Nel 18° anniversario del gemellaggio si rinnova il legame di amicizia e fratellanza tra Orvieto e Maebashi
• Messaggio del Sindaco Germani alla Città di Maebashi entrata a far parte di Cittaslow International
(ON/AF) – ORVIETO – In occasione dello svolgimento dal 29 ottobre all’1 novembre p.v. a Maebashi (Giappone), delle manifestazioni per il 18° anniversario del gemellaggio con Orvieto, il Sindaco, Giuseppe Germani ha inviato il seguente messaggio alla municipalità di Maebashi, da poco entrata a far parte del movimento Cittaslow International:
“Le Città di Orvieto e Maebashi si sono incontrate e gemellate nell’anno 1997 per conoscere le reciproche culture e tradizioni, in un clima di grande stima manifestando la volontà di stabilire una collaborazione reciproca e duratura per favorire relazioni di amicizia, attraverso scambi, iniziative, esperienze.
Desiderosi di rispondere alle esigenze ed alle aspirazioni dei nostri cittadini rinnoviamo la volontà di mantenere legami permanenti tra Orvieto e Maebashi, di favorire in ogni campo scambi fra i cittadini e di contribuire con tutti i mezzi a nostra disposizione alla salvaguardia e alla valorizzazione delle nostre Città.
Il Patto di Gemellaggio tra le due città di Orvieto e Maebashi stabilisce vincoli permanenti di fraternità e solidarietà, una migliore conoscenza tra le due comunità e contribuisce a rafforzare la cooperazione e la pace affinché prevalga sempre la ricerca di ciò che unisce e la valorizzazione di ciò che differenzia.
Rinnovo il legame di amicizia e di fratellanza tra Orvieto e Maebashi con l’augurio che l’iscrizione di Maebashi a Cittaslow International rafforzi ancora di più i nostri rapporti e gli scambi tra le due città gemellate.
Considerando un bene prezioso il nostro Gemellaggio ed augurando un proficuo lavoro, invio i miei più cari e cordiali apprezzamenti per le iniziative presenti e future tra le nostre Città”.