Data: 20/04/2017

Conferenza Stampa di presentazione dell'evento ORVIETO4EVER 2017

Sabato 22 aprile h. 12:00 presso il Comune / Sala delle Quattro Virtù

 
COMUNICATO STAMPA / INVITO n. 296/17 G.M. del 20.04.17 
ORVIETO4EVER 2017: ad Orvieto / piazza Duomo, concerto unico di ANDREA BOCELLI e dei 110 elementi della Indipendence Orchestra 
Conferenza Stampa di presentazione dell’evento Sabato 22 Aprile alle ore 12:00 presso la Sede Comunale 
(ON/AF) – ORVIETO – Dopo la comunicazione data dal Sindaco al Consiglio Comunale il 18 aprile u.s., Sabato 22 Aprile alle ore 12:00 presso il Comune di Orvieto / Sala delle Quattro Virtù si terrà la Conferenza Stampa di presentazione dell’evento ORVIETO4EVER 2017 che celebra l’anniversario dell’Indipendenza USA, in programma martedì 4 luglio in Piazza del Duomo ad Orvieto e che culminerà con il concerto-evento di ANDREA BOCELLI e dei 110 elementi della Indipendence Orchestra diretta dal Maestro Carlo Bernini.
VICTORY sarà il tema di ORVIETO4EVER 2017, evento organizzato dalla Dream Loud NYC in collaborazione con l’Ambasciata Americana in Italia, con il patrocinio del Comune di Orvieto ed il sostegno della Cassa di Risparmio di Orvieto / Banca Popolare di Bari.
Alla Conferenza Stampa interverranno: il Sindaco, Giuseppe Germani, Marco Bosco, Amministratore Delegato della Società Dream Loud e ideatore dell’evento, Pierangelo Spadoni, Direttore della produzione del team Bocelli, l’attrice Serena Autieri testimonial della serata, Francesco Venturi, Presidente dell’Opera del Duomo di Orvieto, i rappresentanti della Cassa di Risparmio di Orvieto / Banca Popolare di Bari, l’Assessore alla Cultura, Alessandra Cannistrà e l’Assessore al Turismo, Andrea Vincenti
“Per la 4^ edizione di ORVIETO4EVER che il 4 luglio prossimo celebra l’anniversario dell’Indipendenza Americana, siamo onorati di avere ad Orvieto un artista di indiscusso prestigio e di fama internazionale come Andrea Bocelli, icona dell’Italia nel mondo, e la Indipendence Orchestra che – anticipa l’Assessore Vincentirenderanno sicuramente memorabile questo evento.
Una data, il 4 luglio, di grande significato per il popolo americano, che per Orvieto rappresenta non solo un’importante occasione di promozione - al più alto livello - della nostra città sullo scenario internazionale, grazie al massimo profilo delle relazioni internazionali e della visibilità che l’evento porta con sé; bensì anche un momento di ideale vicinanza e fratellanza con tutti gli amici e gli studenti delle Università USA che da anni svolgono nella nostra città i loro percorsi di formazione nelle discipline della letteratura, della storia, dell’archeologia e dell’arte italiana.
Desidero ringraziare l’ideatore dell’evento, Marco Bosco, per la tenacia e l’impegno che ha dimostrato, riuscendo a concepire una iniziativa che per complessità e magnitudine rappresenta una vera e propria sfida. La città farà la sua parte, sia sotto il profilo dell’accoglienza che sotto quello della predisposizione delle opportune misure di sicurezza”.