Data: 17/06/2020

Bando per assegnazione contributi a sostegno dell'affitto - 2020

Misura straordinaria connessa all'emergenza Covid-19. Le domande vanno presentate entro il 15 luglio prossimo

COMUNICATO STAMPA (di pubblica utilità) n. 414/20 G.M. del 17.06.20
Bando di concorso per la formazione della graduatoria assegnazione contributi a sostegno dell’affitto - Anno 2020
•    Presentazione delle domande entro il 15 luglio 2020  
 
(ON/AF) – ORVIETO – E’ pubblicato sul sito web del Comune di Orvieto il bando di concorso per la formazione della graduatoria di assegnazione dei contributi a sostegno dell’affitto per l’anno 2020, in attuazione della Legge n. 27/2020 concernente misure urgenti e straordinarie connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19 e della delibera della Giunta Regionale n. 397/2020 che stabilisce i criteri e le modalità procedurali. 
La Regione Umbria ha assegnato al Comune di Orvieto lo stanziamento di 55.635,03 Euro che saranno così ripartiti: alla “graduatoria per reddito imponibile” verrà attribuita una quota non inferiore al 60% del totale mentre alla “graduatoria per reddito convenzionale” la quota minima del 20% (qualora l’importo assegnato ad una delle due graduatorie risultasse superiore al fabbisogno della stessa la quota eccedente andrà ad integrare l’importo assegnato all’altra graduatoria). 
Le domande vanno presentate al Comune di Orvieto entro il 15 luglio 2020 compilando il modello disponibile sul sito istituzionale dell’Ente (www.comune.orvieto.tr.it) nella sezione Emergenza Covid-19.  La domanda di partecipazione, sulla quale dovrà essere applicata una marca da bollo da 16 euro, dovrà essere spedita mediante raccomandata con avviso di ricevimento a Comune di Orvieto, via Garibaldi 8 05018 Orvieto o inviata tramite Pec all’indirizzo comune.orvieto@postacert.umbria.it 
Nella domanda dovranno essere dichiarati il possesso dei requisiti previsti, la composizione del nucleo familiare con il reddito di ciascun componente percepito nell’anno 2019 e dichiarato a fini fiscali nell’anno 2019, la titolarità di un contratto di locazione regolarmente registrato con l’importo del canone di locazione pagato nell’anno 2019 nonché l’eventuale sussistenza delle condizioni che danno diritto a punteggio e che determinano la priorità in graduatoria. 
Tra le condizioni aggiuntive è stato stabilito che i limiti di reddito per l’accesso siano  aumentati del 25% per particolari situazioni di debolezza sociale. Nello specifico:  la presenza nel nucleo familiare di componenti ultrasessantacinquenni la presenza nel nucleo familiare di disabili con percentuale d’invalidità pari al 100% il richiedente che partecipa al bando sia lavoratore dipendente e autonomo che abbia cessato o sospeso la sua attività o il suo rapporto di lavoro, a causa della sospensione obbligatoria delle attività prevista dalle normative statali emanate per l’emergenza epidemiologica Covid 19 (in questo caso si dovrà allegare copia della documentazione comprovante la sospensione dell’attività lavorativa e riduzione di reddito, in riferimento ai mesi di marzo-aprile 2020 rispetto alle corrispondenti mensilità dell’anno 2019, ad esempio: buste paga, cedolino, documenti fatturato o altro).
Per eventuali informazioni è possibile contattare l’Ufficio Patrimonio e Ufficio Casa – e-mail: p.bambini@comune.orvieto.tr.itr.olivadese@comune.orvieto.tr.it – Tel. 0763 / 306219 – 306368