Data: 25/09/2017

Annuale manifestazione "Fai volare la speranza" con l'Associazione "Orvieto Contro il Cancro"

Il programma delle iniziative nei giorni 29/30 settembre e 1/7/8 ottobre 2017

COMUNICATO STAMPA n. 722/17 G.M. del 25.09.17 
Torna la manifestazione “Fai volare la speranza”  promossa da “OCC - Orvieto Contro il Cancro. 29/30 settembre e 1/7/8 ottobre 2017    
• Informazione scientifica, contatto dei volontari con i cittadini, iniziative culturali, ricreative e sportive 
 
(ON/AF) – ORVIETO – Nei giorni 29 e 30 settembre,  1/7/8 ottobre 2017 si terrà ad Orvieto l’annuale manifestazione “Fai volare la speranza”, giunta quest’anno alla 17^ edizione promossa dall’Associazione di Volontariato o.n.l.u.s. “OCC – Orvieto Contro il Cancro” con il patrocinio del Comune.
“Appuntamento che - spiegano i responsabili dell’Associazione - ha visto ancora una volta un fattivo coinvolgimento di molti soggetti cittadini. Segnale positivo che conferma, oltre alla sensibilità ed all’impegno dei soggetti interessati, anche il rapporto radicato e saldo che Orvieto Contro il Cancro, a 21 anni dalla sua fondazione, ha saputo costruire con il territorio orvietano, cercando di dare risposte concrete ai pazienti ed ai loro familiari con l’attivazione del servizio di trasporto di pazienti oncologici nei centri radioterapici dell’Umbria, con il sostegno psicologico attivato presso il Day Hospital Oncologico cittadino, con la scuola di formazione permanente dei volontari che ha premesso di attivare presso l’Ospedale di Orvieto il servizio di volontariato con personale appositamente formato”.

La manifestazione si svolgerà quest’anno in corrispondenza di due week end tra settembre e ottobre. 
Si comincia venerdì 29 settembre con l’apertura di un punto di informazione presso l’Ospedale “Santa Maria della Stella”, sabato 30 verranno aperti altri punti di informazione anche presso l’atrio del Palazzo dei Sette ad Orvieto e presso i Supermercati Superconti e Coop  di Orvieto scalo.
Anche quest’anno – fa sapere l’Associazione - i volontari presenti nei punti di informazione non chiederanno alcuna somma di denaro ma saranno presenti per dare tutte le informazioni  perché i cittadini possano conoscere realmente i servizi realizzati dall’Associazione in favore dei pazienti oncologici e dei loro familiari. A tutti coloro che faranno visita ai punti di informazione verrà donata la “Carta Servizi”.
Domenica 1 ottobre grazie al contributo organizzativo delle Associazioni Sportive Libertas Orvieto e UISP Medio Tevere Orvieto torna la “Passeggiata  della salute”, che anche quest’anno si svolge su un circuito cittadino.
I partecipanti si ritroveranno in Piazza della Repubblica, la partenza è prevista alle ore 9,45
Durante la camminata è prevista una sosta presso la Chiesa di San Domenico dove l’Architetto Albero Satolli guiderà i partecipanti alla scoperta dei tesori in essa custoditi.
La passeggiata si concluderà alle ore 11,30 circa con un tocco “dolce” al Bar Montanucci che offrirà un ristoro ai partecipanti.
Sempre Domenica 1 ottobre, alle ore 17,00 presso il Bar “Al Sant’Andrea” in Piazza della Repubblica avrà luogo la presentazione del libro “Fai Volare la Speranza”, realizzato in occasione dei 20 anni dalla nascita di OCC. Parteciperà l’Associazione “Lettori Portatili” di Orvieto.
Al termine seguirà la benedizione del nuovo pulmino dell’Associazione per il trasporto dei pazienti oncologici presso i centri radioterapici.
“Fai volare la speranza” edizione 2017 si chiuderà sabato 7 ottobre presso la Sala del Governatore del Palazzo dei Sette a partire dalle ore 16,30 con un importante incontro pubblico sul tema OCC: LE CURE PALLIATIVE E L’ASSISTENZA DOMICILIARE.
Sarà un momento di riflessione e verifica del progetto sperimentale voluto da OCC e attivato dal mese di gennaio 2017 in convenzione con la ASL n.ro 2, rivolto ad un numero limitato di pazienti del territorio di Orvieto seguiti con cure palliative e assistenza domiciliare.
Come tradizione, invece, sabato 7 e domenica 8 ottobre, in Piazza della Repubblica nel centro storico, torna lo stand della FISAR Delegazione di Orvieto, iniziativa che da diversi anni vede la partecipazione di numerosi produttori di vini orvietani che in questa maniera contribuiscono alla realizzazione ed al mantenimento dei servizi di OCC.