Data: 29/05/2019

Alla Biblioteca Comunale incontro dal titolo “Il Genius Loci del Pozzo di San Patrizio: Promuovere il territorio con la filosofia e gli archetipi del mondo”

Giovedì 30 maggio h 16:00 

COMUNICATO STAMPA n. 389/19 G.M. del 29.05.19 
Pozzo di San Patrizio: incontro dal titolo “Il Genius Loci del Pozzo di San Patrizio:  Promuovere il territorio con la filosofia e gli archetipi del mondo”
• Giovedì 30 Maggio alle ore 16 presso la Biblioteca Comunale “L. Fumi”
(ON/AF) – ORVIETO – Accanto agli interventi già realizzati in questi anni e di prossima attuazione da parte del Comune di Orvieto per la tutela strutturale del celebre Pozzo di San Patrizio e la sua valorizzazione e promozione a livello internazionale, come quelli in occasione del St. Patrick’s Day, si moltiplicano anche le occasioni di riflessione alla riscoperta dell’identità storica, culturale, filosofica, psicanalitica e simbolica di questo prezioso e originale bene monumentale della Città di Orvieto.
La prossima occasione è l’incontro intitolato “Il Genius Loci del Pozzo di San Patrizio: Promuovere il territorio con la filosofia e gli archetipi del mondo” che si terrà giovedì 30 Maggio p.v. alle ore 16 presso la Biblioteca Comunale, promosso dalla società Mirabilia Orvieto, in collaborazione con la Nuova Biblioteca Pubblica “Luigi Fumi” ed il patrocinio del Club per l’UNESCO Viterbo Tuscia e della Società Filosofica Italiana, Sez. di Viterbo “Pasquale Picone”.
All’appuntamento interverranno: Luciano Dottarelli, fondatore e Presidente del Club per l’Unesco Viterbo Tuscia e docente di Filosofia, attivo da anni nell’impegno civile, istituzionale e di ricerca, management nel settore culturale e ambientale, cofondatore e vicepresidente della società filosofica italiana sezione di Viterbo, autore di opere a carattere filosofico ed etico; Elena Liotta, psicoterapeuta junghiana, docente di formazione in enti pubblici e privati, consulente nelle istituzionali pubbliche per il settore educativo e sociale, autrice di saggi a carattere interdisciplinare sul rapporto della psicologia analitica con le tematiche della realtà contemporanea; l’astrofisico, Fernando Pedichini, dal 2012 membro del pool di esperti del Ministero dello Sviluppo Economico per le revisione e verifica dei progetti tecnologici e Patrizia Pelorosso, insegnante di Religione Cattolica e collaboratrice per la società “Mirabilia Orvieto edizioni” delle pubblicazioni-guida sul Duomo, la Cappella di San Brizio, il Pozzo di San Patrizio e della speciale visita guidata al Giudizio Universale di Luca Signorelli “Mirabilia, i Luoghi dell’Apocalisse”. 
L’iniziativa intende proporre, tra l’altro, un metodo moderno per la valorizzazione e promozione del territorio evidenziando la funzione educativa ed iniziatica dell’arte, per lo sviluppo di un turismo innovativo, fatto di introduzione emotiva, fisica, esperienziale al capolavoro di Antonio da Sangallo. Durante l’incontro in cui verrà presentata l’edizione turistica della pubblicazione guida “Mirabilia, il Pozzo di San Patrizio a Orvieto”, saranno poi ricordati l’artista Pier Augusto Breccia e il prof. Pasquale Picone, entrambi recentemente scomparsi.